GIOIA CORINI: "siamo in corsa per la Serie A diretta. Noi ci abbiamo creduto sempre"

Sabato 20 Marzo 2021 | Marco Errico | News

FROSINONE - La felicità stampata sugli occhi.

In Sala Stampa si presenta un Eugenio Corini che può godersi un'altra vittoria pesantissima e convicente del suo Lecce. Ecco le sue parole a fine gara.

Personalità - “Abbiamo sfoderato una prova di grande personalità, sul campo di una squadra forte. E' qualcosa di straordinario che consolida la nostra autostima. In questa settimana abbiamo fatto qualcosa di importante, ci ha permesso di mettere le basi per il nostro sogno. Adesso il rush finale, prepariamoci tutti".

Partita - “Loro hanno iniziato meglio, ma già a metà del primo tempo ne siamo venuti fuori, creando dei presupposti per andare in porta. Gli errori non ci devono abbattere, ma darci forza, e quel che è successo a Coda è emblematico. Dopo il rigore sbagliato si è costruito il secondo gol con una prodezza. Ha segnato un gran gol anche Rodriguez Delgado, che considero come un figlio, ogni tanto gli offro dei consigli su come si comporta un professionista perchè in questo mondo niente è scontato. Ma è chiaro che resto legato a tutti i miei calciatori".

La sosta - “Adesso siamo in piena corsa per la Serie A diretta. Un obiettivo al quale abbiamo creduto sempre, anche nei momenti difficili. Abbiamo fiducia nei nostri mezzi e le qualità per lottare sino alla fine. Dopo la sosta avremo altre due partite in tre giorni. Gestire questi impegni ravvicinati non è mai semplice, ma i ragazzi sono cresciuti anche in questa capacità".