CODA E' INARRESTABILE: "sono felice, qui ho trovato chi crede in me"

Sabato 20 Marzo 2021 | Marco Errico | News

FROSINONE - Massimo Coda non si ferma più.

Con la doppietta realizzata a Frosinone taglia il traguardo delle 20 reti in campionato, al comando della classifica dei cannonieri, spingendo il Lecce sempre più in alto. Ecco la sua intervista al termine di Frosinone-Lecce.

Gioia - “Sono contento per tutto, per me e per la quarta vittoria di fila, per la classifica, per tutto. Dopo il rigore sbagliato non mi sono abbattuto, mi era già capitato di sbagliarne anche di più pesanti ma appena ho avuto il pallone giusto ho cercato il tiro, trovando un secondo gol molto importante per tutti noi".

Meriti - “Abbiamo ognuno la parte di merito giusta, perchè abbiamo uno staff tecnico che è molto preparato e che ci sta dando tanto, cura tutto col massimo dei dettagli. Anche il Presidente e con lui la società ci ha dimostrato sempre vicinanza, è venuto in ritiro, è stato con noi sempre. Sono contento di aver trovato una piazza che crede molto in me, sto cercando di ripagare questa fiducia e tutti insieme stiamo inseguendo un bel sogno".

La sosta e la dedica - “Adesso godiamoci la sosta, abbiamo qualche giorno per recuperare energie, per ripartire con la stessa voglia e la stessa intensità. Dedico questa doppietta a tutto l'ambiente giallorosso, che sta dimostrando molta unità e vicinanza alla squadra".