Settore Giovanile

COPPITELLI: "non saremo questi in campionato, miglioreremo. PECCATO, ma siamo ancora un CANTIERE"

Il tecnico della "Primavera" del Lecce ha parlato a fine gara in conferenza stampa





LECCE - A fine gara, dopo questo Lecce-Roma 0-1 che ha dirottato in viaggio verso la Capitale la SuperCoppa Italiana “Primavera” ha parlato il tecnico dei “baby” giallorossi Federico Coppitelli. Ecco le sue parole.

Analisi - “L'analisi è semplice: davanti a una cornice di massimo livello i ragazzi l'hanno anche approcciata bene, ma hanno trovato davanti una squadra più collaudata e che si conosce meglio. Sicuramente anche io avrei voluto aiutarli di più, ma questo periodo a fine estate e con un lavoro fatto e da fare con tanti ragazzi nuovi è difficile inventarsi un qualcosa di diverso di quel che abbiamo provato dalla panchina”.

Difficoltà - “Abbiamo fatto nascere le nostre azioni con meno fluidità del solito, con più lentezza e difficoltà. E' difficile riproporre quanto visto l'anno scorso sin da subito, ci vorrà tempo e lavoro coi ragazzi. Se avessimo fatto questa prestazione a marzo sarei arrabbiato, oggi invece so da dove ripartire. Nel finale abbiamo avuto una reazione, ma oltre alla fortuna per l'autorete la Roma ha meritato. Dobbiamo dirlo”.



Commenti

FIORENTINA GIA' AL LAVORO, la priorità è il Rapid Vienna. Impossibile perdere l'Europa, con il Lecce meno titolari in campo?
IL LECCE SI E' MESSO MIRETTI IN TESTA! Ultimi giorni di mercato, Giuntoli-Corvino cercano un accordo sul prestito