TAP SI TINGE DI SANGUE: muore un 35enne, travolto sul cantiere

Mercoledì 27 Maggio 2020 | Marco Errico | Cronaca

CASTRI' - Incidente sul lavoro nel cuore del cantiere per la costruzione del gasdotto TAP.

A perdere la vita un 35enne di Squinzano, Simone Martena il suo nome, operaio di una ditta tedesca impegnata nei lavori per l'allacciamento del gasdotto TAP.

L'incidente è avvenuto all'altezza del cimitero di Pisignano, frazione di Vernole, dove i lavori sono in stato avanzato.

Durante il trasporto di un imponente macchinario utilizzato per la saldatura di alcuni elementi il 35enne sarebbe stato colpito e travolto dalla stessa struttura in acciaio, restando ucciso praticamente sul colpo.

I Carabinieri di Vernole, intervenuti sul posto, si stanno occupando di ricostruire quanto accaduto.