UN'ALTRA TRAGEDIA DELLE VACANZE: muore dopo il bagno, è la seconda vittima in pochi giorni

Domenica 6 Settembre 2020 | Cosimo Carulli | Cronaca

LECCE - A poche ore di distanza dall'ultima vittima, una turista brindisina morta nelle acque di Porto Cesareo (CLICCA QUI PER LEGGERE), il mare del Salento uccide ancora, questa volta dall'altra parte della costa salentina, lungo l'Adriatico.

E' successo nel pomeriggio a Torre Chianca, marina di Lecce, dove ha perso la vita un 62enne leccese di origini kosovare, deceduto dopo un malore nel tratto di spiaggia libera vicino a "Lido San Basilide".

L'uomo era al mare con degli amici, ma dopo il bagno, quando era giò uscito dall'acqua, si è sentito male sulla battigia, perdendo i sensi. Subito soccorso dal personale del 118 arrivato sul posto non c'è stato nessun modo di rianimarlo.