ORNELLA MUTI E LA FIGLIA NAIKE: "faremo cannabis light nel Salento". LE FOTO

Lunedì 26 Luglio 2021 | La Redazione | Cronaca

NOVOLI - Da qualche giorno si aggirano tra le campagne di Novoli, dove sta sorgendo il quartier generale della “Ornella Muti Salento Hemp Club”, l'associazione che tra le altre cose si batterà anche per la legalizzazione definitiva della cannabis nel nostro Paese.

Ornella Muti e la figlia Naike si stanno occupando di tutto, dalla produzione alle finalità anche nobili e non solo commerciali dell'iniziativa, per esempio aiutare tutti i malati cronici che trovano sollievo con l'assunzione di cannabis terapeutica a reperire quanto prima possibile la cannabis che lo Stato non garantisce in quantità utili a soddisfare il fabbisogno medico.

L'associazione della Muti ha in “canna”, ed è il caso di dirlo…, il “colpo” grosso di un marchio di cannabis light che si chiamerà “Ornella Weed”. Tutta la filiera della produzione, dai terreni al confezionamento, sarà salentina.

La cannabis, soprattutto a Lecce, da anni ha il suo cuore centrale di vendita accanto al Liceo “Banzi” di Lecce, dove un “self service” perfettamente anonimo h 24 garantisce la vendita di tutte le tipologie presenti sul mercato.