MAGLIE E IL SALENTO PIANGONO IL DOTTOR DE DONNO: il medico del plasma si è impiccato

Mercoledì 28 Luglio 2021 | Cosimo Carulli | Cronaca

CURTATONE - E' stato trovato morto l'ex Primario di Pneumologia dell'ospedale “Poma” di Mantova Giuseppe De Donno.

Magliese, 54enne, De Donno era il “padre” di una sperimentazione anti-coronavirus incentrata non sulla somministrazione di vaccini ma su una alternativa terapia con il plasma.

De Donno è stato trovato morto impiccato nella sua abitazione. Da qualche mese, dopo l'improvvisa notorietà legata alle sue cure alternative alle pratiche vaccinali, aveva deciso di lasciare l'ospedale di Mantova e ritirarsi a fare il medico di base nella sua piccola realtà nel mantovano.

Come detto originario di Maglie, laureato con il massimo dei voti a Modena, De Donno per decenni è stato un punto di riferimento negli ospedali di eccellenza sui temi delle malattie infettive, delle malattie dell'apparato respiratorio e come specializzazione particolare soprattutto nella lotta alle malattie tubercolari.