Ospiti

Il Lecce non fa parlare BARONI per protesta. STROPPA: "dovevamo gestire meglio il vantaggio"

A fine gara parla solo il tecnico del Monza: le sue dichiarazioni

11.09.2022 18:39

LECCE - A fine gara parla solo il tecnico del Monza Giovanni Stroppa, con il Lecce concentrato sulle vicende arbitrali di questo Lecce-Monza che ha preferito sottrarre Baroni alla conferenza stampa per dare un segnale forte, facendo parlare solo il Presidente Sticchi Damiani.

Ecco allora il contenuto della conferenza stampa di fine gara dell'allenatore brianzolo.

Lecce con molta spinta - “Oltre le volontà nostre ci sono le capacità dell'avversario e il Lecce ha spinto forte, dopo un 1° tempo in cui avevamo fatto così bene che il pubblico aveva espresso dei malumori. Nel finale Di Gregorio ha fatto due parate strepitose e ci teniamo il punto. Nella prima frazione abbiamo fatto correre il Lecce a vuoto, anche se non abbiamo affondato come avremmo dovuto. Potevamo gestire meglio questa fase, quella tra il gol nostro e il pari loro, magari capitalizzando di più”.

Analisi - “Siamo andati in difficoltà nella ripresa quando è arrivato il gol molto presto, tanto da spingere nuovamente il pubblico a caricare la squadra. Nel 1° tempo il pubblico stesso sembrava un po' avverso ai giallorossi, nel 2° invece ha fatto la differenza con il suo calore. I ragazzi credono in tutto quel che fanno, questo punto è benzina per il nostro lavoro”.

Sofferenza - “Hanno lavorato molto bene sulla pressione del pallone. Noi palleggiavamo con tanti uomini, loro sono stati bravi ad essere molto presenti in questa fase di pressione, togliendoci il pallone spesso. Dico grazie a Di Gregorio che ha comunque compiuto due parate strepitose”.

Commenti

STICCHI DAMIANI E' UNA FURIA: "pretendiamo rispetto, siamo davanti a due episodi allucinanti"
DOPO 3 GIORNI DI RICERCHE IL TRISTE EPILOGO: ritrovato il cadavere del sub disperso a San Cataldo

Ultime News