Cronaca

DOPO 3 GIORNI DI RICERCHE IL TRISTE EPILOGO: ritrovato il cadavere del sub disperso a San Cataldo

Il mare ha restituito il corpo del 71enne di Trani per cui si sono mobilitate le ricerche in questi giorni





LECCE - Dopo 3 giorni di ricerche senza soste, di elicotteri e uomini della Capitaneria di Porto, della Guardia di Finanza, dei Vigili del Fuoco impiegati per cercare il “miracolo” è arrivato il triste epilogo alla battuta di pesca di Angelo Castellanelli, 71enne di Trani, ritrovato morto nelle acque della marina leccese di San Cataldo.

L'uomo è stato ritrovato senza vita con ancora addosso la sua attrezzatura e la zavorra di 12 chili con cui si era calato nelle acque dell'Adriatico.



Commenti

Il Lecce non fa parlare BARONI per protesta. STROPPA: "dovevamo gestire meglio il vantaggio"
MERAVIGLIOSAMENTE, INCREDIBILMENTE SUL TETTO DEL MONDO: l'Italia di De Giorgi è Campione del Mondo