News

LAZIO-INTER, la video-sintesi. BERLUSCONI ha perso l'abitudine agli arbitri imparziali: bordate al salentino DI BELLO

La situazione del Monza si complica: ancora non arrivano i primi punti stagionali e cresce la tensione. Male l'Inter che perde la testa a Roma con la Lazio





MONZA - E' notte fonda per il Monza di Stroppa, battuto in “volata” dall'Udinese che scaccia via i cattivi pensieri sul tecnico Sottil dopo un avvio di stagione piuttosto stentato e si porta a casa 3 punti d'oro (finale 1-2).

Restano i guai in casa brianzola, dove Galliani ha difeso il tecnico dalle voci di esonero prematuro e Berlusconi si è scagliato contro l'arbitro, il salentino Di Bello di Brindisi, con le solite dichiarazioni-bomba: “più che Di Bello dovrebbe chiamarsi Di Brutto, è stata una cosa vergognosa, ha giocato praticamente con loro”.

Nel serale trionfale serata biancoceleste allo stadio “Olimpico” dove l'Inter si becca la prima lezione dell'anno, battuta 3-1 dalla Lazio di Sarri, momentaneamente al comando della classifica con 7 punti.

Qui sotto la video-sintesi del primo “big-match” di questa Serie A, Lazio-Inter appunto, in fondo ai nostri articoli di questi giorni, in tempo reale, le video-sintesi di tutte le altre gare di A che ci attendono nel fine settimana.

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA E LA CLASSIFICA GIA' AGGIORNATA.



Commenti

Le prime parole. UMTITI PARLA DA GUERRIERO: "qui perché voglio difendere i miei tifosi sul campo". STICCHI DAMIANI: "ha una voglia matta"
TUTTO CONFERMATO. In vendita 2mila biglietti a scarsa visibilità. NOTTE DA TUTTO ESAURITO al "Via del Mare"