News

Un altro RAGGIO DI SOLE nella tifoseria giallorossa: ECCO I "NUCLEI LECCE", saranno attivi in tutto il NORD ITALIA

Iniziativa appassionata, innamorata e colorata di un gruppo di tifosi del Lecce che ha creato questa associazione





ROVERETO - Si sono “arrampicati” anche loro sull'Alpe Cimbra per una bellissima giornata giallorossa e si preparano a colorare gli stadi del Nord Italia con i loro vessilli.

Sono i “Nuclei Lecce”, un gruppo di ben 300 associati dalla Svizzera, dalla Lombardia, dal Veneto, dall'Emilia Romagna, dalla Francia. Con in testa e nel cuore solo il Lecce.

Insieme hanno avuto un'idea eccezionale, mettere sotto un'unica associazione sociale e culturale (i “Nuclei” nascono per esportare tutta la salentinità nel Nord Italia, non solo il tifo giallorosso) le centinaia di appassionati e legati al Salento che le vicissitudini della vita, le scelte professionali e di lavoro hanno portato lontano dalla nostra terra baciata dal mare.

Alla presidenza c'è Achille Pesce, tifoso del Lecce residente a Gallarate (Varese), il VicePresidente è Pio Di Marco, giallorosso ma in pianta stabile a Verona.

“Abbiamo creato questo gruppo durante la pandemia”, spiega Stefano Quarta, bolognese ma dal cognome salentino doc, “ci vediamo in ogni trasferta, abbiamo dei club a Lucerna, Verona, Forlì, l'idea è aprirne degli altri dove i salentini possano ritrovarsi, anche senza venire in trasferta, ma per guardare la partita insieme, per stare insieme”.



Commenti

SCONCERTANTE. Gli ospedali salentini ridotti a LAZZARETTI. Anziana (SANA!) per ore su una barella, CADE E MUORE. IN OSPEDALE
DIARIO DA FOLGARIA. Su SoloLecce.it CHIAREZZA SUGLI ESUBERI. Eccoli. Oggi doppia seduta