News

ANCORA LUI! Ritorno di "fiamma" NESTOROWSKI. Il Lecce vuole un reparto offensivo con tante scelte, avviato il "contatto"

C'è anche il Nazionale della Macedonia del Nord tra gli elementi seguiti per rimpolpare il reparto offensivo





UDINESE - Lo scorso dicembre era stato offerto al Lecce con Forestieri, ma non se ne fece nulla per problematiche di conguaglio economico al suo trasferimento nel Salento, oltre che per un ingaggio ancora praticamente da “top player” o quasi.

L'estate da svincolato potrebbe riagganciare il destino di Ilija Nestorowski al Lecce.

Il classe 1990 attaccante della Macedonia del Nord ha un contratto in scadenza con l'Udinese che però al 30 giugno può ancora far valere una opzione automatica, diversamente perderà il calciatore a zero. Su di lui ci sono le attenzioni del Watford, società in orbita della stessa proprietà dell'Udinese, ma anche un paio di club degli Emirati Arabi Uniti. Insomma, per l'ex Palermo è arrivato il tempo delle scelte di vita.

Punta centrale classica, forte fisicamente, 39 reti in meno di 100 gare a Palermo, prima di trovare questo contratto a Udine che doveva regalargli un salto di qualità e invece è finito per offrirgli soltanto un posto da gregario, con soltanto 6 reti all'attivo in 61 gettoni tra campionato e Coppa Italia, ma anche un legamento crociato ko che ne ha condizionato l'ultima stagione.

Lecce sarebbe l'opportunità per un rilancio importantissimo, mentre dall'altra parte ci sono le sirene degli arabi per una “dolce” pensione a ritmi calcistici certamente più modesti.



Commenti

TRINCHERA A TUTTO MERCATO: "Frabotta, Strefezza, Hjulmand, il capitolo Gabriel, DICO TUTTO"!
PANCHINE, "VALZER" a ritmo giallorosso. Braglia trova casa dopo Lerda e Moriero. Padalino a spasso, tocca a CORINI A PISA