News

IL RETROSCENA. Alle 15.40 l'ultmo "NO". Lecce, Monza e Torino ricacciate via per SHOMURODOV. C'è una ragione, eccola

La società giallorossa, quella di Galliani e il Torino di Cairo non avranno l'uzbeco





MILANO - All'Hotel Gallia alle 15.40 è arrivato l'ultimo “no” della Roma a Monza, Lecce e Torino: Eldor Shomurodov, attaccante uzbeco dei giallorossi, resta alla Roma in virtù del lungo infortunio subito nell'ultimo turno di campionato con la Cremonese dal “faraone” El Shaarawy.

La punta dell'Est, con Belotti, rappresenterà una delle due alternative offensive ai titolari della stagione di Mourinho, almeno sino all'inverno.

Le ultime offensive sono state quelle del Monza, del Lecce e del Torino in tarda mattinata: tutte e tre le società hanno ricevuto la stessa risposta, ossia che il calciatore è stato tolto ufficialmente dal mercato per andare incontro alle esigenze tecniche di Mourinho in termini di alternative in attacco, complice l'ultimo infortunio di cui è rimasto vittima El Shaarawy.



Commenti

GLI ULTIMI 300 MINUTI DI MERCATO "LIVE". Tutte le operazioni della A in tempo reale. Si chiude alle 20
"PRIMAVERA": COMPLETATO IL MERCATO, dalla Danimarca arriva l'esterno d'attacco CORFITZEN