News

SI SONO FATTI UN SACCO DI RISATE, li ritroveremo a giocare a RENDE? ARRESTATO il Presidente della Reggina

E' durata poco la recente gioia amaranto per la vittoria con il Lecce, inutile ai fini della classifica





REGGIO CALABRIA - La vittoria “Mondiale” con il Lecce di qualche settimana fa e la gioia incontenibile per un successo del tutto inutile è già alle spalle.

A Reggio Calabria torna la realtà, quella delle tante disavventure societarie degli ultimi anni, che già ha lasciato intravedere nuovi fantasmi con la penalizzazione di 2 punti in questo campionato per omesso pagamento delle ritenute IRPEF e dei contributi INPS sui tesserati e i dipendenti.

Il Presidente del club calabrese Luca Gallo è stato arrestato in queste ore dalla Guardia di Finanza in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Roma. I reati ipotizzati nei confronti dell'imprenditore sono auto-riciclaggio e omesso pagameno dell'IVA.

Le Fiamme Gialle hanno provveduto anche a dei sequestri nelle aziende del patron della Reggina, a cui è stato bloccato un patrimonio per 11 milioni di Euro circa, equivalente a quel che avrebbe sottratto a tassazione o auto-riciclato.



Commenti

GRAZIE LO STESSO, RAGAZZI! Under 17, finisce il sogno play off: poker a Ferrara, ma è della SPAL
Qui PORDENONE. La formazione, le scelte. TEDINO: "in campo chi ha giocato meno. Che gioia vedere i nostri tifosi con noi"