Su SoloLecce.it cosa sta succedendo ad Acaya? Sta nascendo un LECCE INGLESE, che sta insieme dalla mattina alla sera

Martedì 30 Marzo 2021 | Cosimo Carulli | News

ACAYA - E' un Lecce che in pochi mesi ha ripensato il suo modo di fare calcio. Aprendosi al futuro.

Un Lecce con una organizzazione molto inglese, una società che diventa sempre più modello italiano, con un quartier generale, l'Acaya Golf Club, che si è colorato di giallorosso.

Il tecnico Corini e il suo staff arrivano nella struttura al mattino e vanno via alla sera inoltrata. Ugualmente fanno i ragazzi della rosa. E' una squadra che sta insieme anche otto o dieci ore al giorno, grazie a una società che ha radicalmente cambiato abitudini sul modello del calcio anglosassone.

Tutti i giorni si pranza insieme, non solo il giorno della doppia seduta, tutti i giorni si arriva al mattino anche se l'allenamento è nel pomeriggio. C'è chi si chiude in una delle tre palestre, chi usufruisce dei tre fisioterapisti e dei due osteopati dislocati per tutta la struttura, chi segue programmi personalizzati per migliorare la prestazione, chi invece si rifugia nella sala massaggi, all'occorrenza anche in piscina, o chi utilizza la sala video per studiare gli avversari o ancora la parte ricreativa con la possibilità di rilassarsi.

Poi come detto si mangia tutti insieme, ci si allena, con ulteriore spazio facoltativo dopo l'allenamento per cure personali o per il confronto con il nutrizionista, con i massaggiatori o ancora davanti al monitor per approfondire le clip predisposte dallo staff tecnico.

Insomma, un impegno di due ore al giorno, quello degli allenamenti classici, è diventato vita in comune, anche per dieci ore insieme.

Un progetto che si completerà con la costruzione del Centro Tecnico del Lecce, il più grande obiettivo del nuovo corso societario, del Presidente Sticchi Damiani e del DS Corvino soprattutto, con dentro foresteria e spazi personali, privati, dei singoli calciatori.

Un progetto che il Lecce vorrebbe presto mettere in cantiere…