GOVERNO. Spadafora SEPPELLISCE LA SERIE A: "i presidenti pensassero all'anno prossimo"

Mercoledì 29 Aprile 2020 | Cosimo Carulli | News

ROMA - Il calcio italiano potrebbe seguire le orme di Olanda, Francia e Argentina andando verso lo stop definitivo ai campionati.

E' lo scenario che fa trapelare il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora che in una dichiarazione ufficiale è apparso abbastanza scettico sul futuro del campionato di Serie A. Ecco le parole del responsabile del dicastero che si prenderà la responsabilità di far riprendere o meno la Serie A (FOTO SOPRA LO SCHIERAMENTO ALLA DISCESA IN CAMPO DI LECCE-UDINESE).

Futuro Serie A, parla Spadafora - "Il protocollo elaborato dagli esperti della FIGC non è stato considerato sufficiente, ecco perchè non abbiamo consentito gli allenamenti da subito, ma vedo complessivamente un sentiero molto stretto per l'eventuale ripresa del campionato. C'è molta incertezza, ma l'alternativa all'incertezza sarebbe solo decidere di chiudere la stagione in anticipo come hanno fatto le altre federazioni. Se fossi un Presidente penserei già alla prossima stagione, sono inutili le pressioni sul governo nazionale che deciderà, insieme, sulla base di quanto sarà giusto fare".