TRE TRAPPER MILANESI fanno danni per Otranto: è la nuova moda per AUMENTARE I FOLLOWER. Denunciati

Lunedì 24 Agosto 2020 | Marco Errico | Cronaca

OTRANTO - Notti "brave" a Otranto per tre trapper e influencer denunciati dagli agenti del Commissariato di Polizia di Otranto che contestano ai tre esagitati i reati di disturbo della quiete pubblica e danneggiamento di cose di interesse storico o artistico (FOTO SOPRA DIFFUSA DALLA QUESTURA DI LECCE).

Nei guai sono finiti "Fuoripericash", "Diablobaby666" e "Digiosantana9", il primo 20enne di Milano, gli altri due 21enni di Sesto San Giovanni e Milano, tutti deferiti in stato di libertà per le loro scorribande notturne nella città dei martiri.

Secondo le indagini i tre per aumentare il numero dei follower e far parlare di sè nella rete si aggiravano per Otranto ubriachi e facendo danni, a monumenti e altri beni pubblici, arrivando persino a rovesciare un autocompattatore di immondizia per giocare a basket con i sacchi dei rifiuti, nel tentativo di centrare il mezzo.

Della posizione dei tre si occuperà nelle prossime ore la magistratura ordinaria.