L'ELENCO DA PAURA! "CUGINETTI" CIRCONDATI, la prossima C un "INFERNO". Ogni tanto ricordiamocelo: siamo fortunati

Martedì 15 Giugno 2021 | Cosimo Carulli | News

TARANTO - Dopo quasi 30 anni (28 per la precisione) Taranto-Bari e Bari-Taranto. Praticamente l'anticamera dell'inferno per entrambe le tifoserie che compongono con quella del Lecce il “triangolo” delle rivalità di Puglia. Una sfida assente dalla Serie B 1992/1993. Una eternità.

Con la vittoria in casa di Zeman Junior a Lavello (neanche i play off per i lucani che escono dalla quaterna spareggi all'ultima giornata) il Taranto ha vinto il girone H della Serie D e torna in C a distanza di qualche anno, il periodo in cui il Lecce di Liverani stava per abbandonare le secche di una categoria drammatica che anche l'anno prossimo promuoverà una sola squadra in mezzo a tantissima nobiltà calcistica.

Con l'Avellino che ha perso l'opportunità di andare in Finale play off con l'Alessandria, il Catanzaro e il Bari che già prima ci avevano lasciato le “penne”, il prossimo girone meridionale della Serie C sarà peggio che farsi un giro all'inferno.

Abbiamo provato già a definirlo, ma ovviamente sarà la FIGC a validare la composizione ufficiale dei gironi del campionato, con qualche possibile ritocco per le società del Centro Italia che sono in bilico tra girone B e C. Per questo abbiamo annotato qualche situazione maggiormente incerta.

Avellino

Bari

Campobasso (o Monterosi)

Casertana

Catania

Catanzaro

Cosenza

Foggia

Francavilla

Messina? (manca la matematica)

Monopoli

Paganese

Palermo

Pescara (o Monterosi)

Potenza

Taranto

Teramo (o Monterosi)

Turris

Vibonese

Viterbese