"Troppa pressione su di me, non sono tranquillo": l'assassino di Via Montello VUOLE IL TRASFERIMENTO

Martedì 25 Maggio 2021 | La Redazione | Cronaca

LECCE - “C'è troppa pressione su di me, voglio andare via, non sono tranquillo”.

Antonio De Marco, il giovane assassino di Daniele De Santis e Eleonora Manta ha chiesto nuovamente al suo collegio difensivo di essere trasferito in un altro carcere, la stessa richiesta che aveva avanzato inutilmente qualche mese addietro, quando aveva chiesto di essere trasferito a Milano.

L'istanza di trasferimento sarà presentata dagli avvocati del ragazzo nella prossima udienza del processo che lo vede alla sbarra per duplice omicidio aggravato.