News

PIRLO-NICOLA-LIVERANI-CORINI: poker di nomi, la SALERNITANA sceglie il futuro. Via Colantuono

Il tecnico ex Atalanta è stato sollevato dall'incarico: la nuova proprietà è già al terzo allenatore





SALERNO - Via Castori, ora via Colantuono.

Non si può certo dire che alla nuova proprietà della Salernitana manchi la volontà di salvare il salvabile della disastrosa annata dei granata al ritorno nel grande “circo” calcistico della Serie A.

L'ultimo filotto di risultati non ha convinto il Presidente Iervolino che ha sollevato dall'incarico anche Colantuono, dopo il “grande vecchio” Castori, eroe della promozione.

Per la panchina della Salernitana sono ore decisive: in corsa c'è Pirlo, la suggestione più fantasiosa del patron, mentre i nomi più realistici sono quelli di Nicola, Liverani e Corini.

Tutti i candidati, ovviamente anche i due ex Lecce, accetterebbero l'incarico solo con un progetto pluriennale e con la certezza di guidare la squadra anche in una eventuale B per vincere, in caso di retrocessione. Difficilmente accetterebbero ipotesi contrattuali differenti o minori con una percentuale di rischio retrocessione così elevata.



Commenti

IL GOVERNO HA SCELTO: ritorno al 100% della capienza solo ad aprile. DRAMMA LECCE: così altre 4 senza ultras?
IL DATO STATISTICO E' CHIARO: Lecce, ci vuole più attenzione. Seconda di fila a rimontare, sempre di rincorsa