MANCOSU-SPAL, E' FATTA! L'ex capitano in viaggio per le visite mediche

Giovedì 19 Agosto 2021 | Cosimo Carulli | News

FERRARA - La SPAL della nuova proprietà americana di Tacopina ha chiesto e ottenuto dal Lecce l'autorizzazione affinché l'oramai ex capitano Marco Mancosu possa lasciare il Salento per sottoporsi domani mattina alle visite mediche di rito.

Il tutto in attesa che nelle prossime ore SPAL e Lecce formalizzino il trasferimento del calciatore sardo in Emilia Romagna, che avverrà a titolo definitivo e per una cifra del tutto simbolica, praticamente senza nessuna speculazione economica del Lecce sul cartellino di Mancosu che oramai solo nella teoria prevede una clausola rescissoria fissata a 2 milioni e mezzo di Euro.

Secondo quanto trapela da fonti di mercato l'unico intoppo alla trattativa come sappiamo tutti da giorni poteva venire dall'eccessiva pretesa economica personale di Mancosu, intenzionato a lasciare il Lecce solo per un ingaggio pari o superiore a quello nel tempo conquistato in maglia giallorossa (attorno ai 270mila Euro a stagione).

Una rassicurazione che evidentemente la SPAL americana è in grado di fornire a Mancosu, destinato a firmare un biennale sui 300mila Euro a stagione (tetto massimo di ingaggio delle regole per la B): era arrivato a Lecce da svincolato nel luglio 2016, da allora 176 presenze e 48 reti in tutte le categorie e le competizioni, A, B, C, Coppa Italia maggiore e di Serie C.