ESCLUSIVO SoloLecce.it. Fonti societarie: "Pettinari ha detto no al 110% di AUMENTO CONTRATTUALE per 3 anni"

Domenica 13 Giugno 2021 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Stefano Pettinari ha rifiutato il 110% di aumento per tre anni con il Lecce.

Questi sono i contorni numerici del “no” espresso in inverno alla società giallorossa.

Ricostruiamo tutto, allora, sulla base di fonti dirette societarie che arrivano in esclusiva a SoloLecce.it.

Col contratto in scadenza e senza aver fatto ancora neanche un gol stagionale siamo in pieno inverno, l'ultimo appena trascorso, Pettinari va avanti e indietro dall'infermeria, ha problemi alla schiena, chiede certezze sul futuro o la cessione nella stessa finestra di mercato invernale.

Alla vigilia di Lecce-Vicenza la società giallorossa lo “aggancia” per non averlo ancora indisponibile e triste per l'incertezza contrattuale sul suo futuro. C'è un incontro, sono presenti tutti i vertici societari e il calciatore.

Lo stipendio è di 120 mila Euro netti l'anno, Pettinari ha 29 anni. Il Lecce propone per i 3 anni successivi 250mila Euro netti, il 110% di aumento. E un adeguamento immediato gia delle mensilità rimaste da gennaio a giugno, un adeguamento già alle cifre successive insomma.

Niente. Pettinari rifiuta. Preferisce svincolarsi a fine giugno.

Vedremo, in era covid, quale società saprà fare di meglio per un 29enne che ha rifiutato 250 mila Euro per tre anni.