TRAVOLTO E UCCISO: camion non evita l'impatto con un podista. Analisi antidroga e alcool in corso

Domenica 13 Settembre 2020 | Marco Errico | Cronaca

VEGLIE - Risveglio di sangue per il Salento che conta un'altra vittima della strada in questa estate funestata dagli incidenti mortali.

A perdere la vita all'alba un podista 56enne, travolto e ucciso da un furgone sulla Circonvallazione di Veglie.

Stando a quanto riferiscono le forze dell'ordine e i soccorritori giunti sul posto inutilmente l'uomo, Antonio Cappello il suo nome, è stato investito da un Ford Transit che poi è finito fuori strada nel tentativo estremo di evitare l'impatto con la vittima.

Illese le cinque persone a bordo del mezzo, tutti giovani extracomunitari che si stavano recando nella marina di Sant'Isidoro per il mercato settimanale della domenica mattina.

I Carabinieri di Campi Salentina, su indicazione della magistratura, hanno messo sotto sequestro il furgone e stanno sottoponendo il conducente ai test alcolemici e antidroga, nel sospetto che un qualunque stato di alterazione abbia potuto contribuire all'incidente, visto e considerato che il camion non è riuscito in nessun modo a evitare il podista nonostante una carreggiata ampia e un traffico veicolare al mattino davvero poco significativo.

Aggiornamenti nelle prossime ore.