DA NON PERDERE. Le otto volte che anche DIO ha incontrato il Lecce. Eccole

Mercoledì 25 Novembre 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Sempre marcato bene, sette volte su otto... L'ottava, su punizione, faceva tutto da solo... Perchè fermare il Dio del calcio non era cosa facile...

Diego Armando Maradona nel pieno dei suoi successi è stato protagonista anche al "Via del Mare", dove la sua sfida era quella contro Barbas e Pasculli, gli argentini del Lecce. Meno equilibrati, ovviamente, i confronti in casa di Dio, a Napoli...

La prima volta nel Salento è il 6 ottobre 1985, finisce 0-0 tra il suo Napoli e il Lecce malandato di Fascetti. E' la prima stagione in A dei giallorossi, resterà una delle poche soddisfazioni del campionato, assieme alla storica vittoria di Roma che costerà lo Scudetto ai giallorossi della Capitale.

Prima, il 4 settembre 1985, i giallorossi si erano già arresi al Dio del calcio nel gironcino di Coppa Italia, 2-0 al "San Paolo" con le reti di Bagni e Giordano.

Poi il primo e unico gol al "Via del Mare", su calcio di punizione telecomandato con il sinistro alle spalle di Terraneo: è il 42' del primo tempo di Lecce-Napoli ancora del gironcino di Coppa Italia questa volta della stagione 1988/1989, al "Via del Mare" è il 14 settembre 1988 e Paciocco illude il Lecce, prima della punizione del "Dies". Finisce 1-1 (VIDEO SOTTO DAL CANALE YOUTUBE "LECCE CALCIO STORY").

In casa del Lecce, insomma, è tutta un'altra musica: nella stagione 1989/1990 arriva un punto prezioso con Mazzone in panchina, firmato Carnevale e Pasculli: è il 6 ottobre 1989, finisce ancora 1-1.

La storia cambia in trasferta, e anche i numeri, il Napoli vince quasi sempre ma mai con un gol del "Pibe de Oro".

Si comincia il 9 febbraio 1986, quando al "San Paolo" finisce 1-0 e segna un altro Campione del Mondo argentino, Bertoni.

4-0 il 26 febbraio 1989, con la doppietta di Carnevale e le reti di De Napoli e Alemao.

Altro successo dei partenopei anche il 5 novembre dello stesso anno, nel campionato successivo: finisce 3-2 con la rete di Fusi e una doppietta di Carnevale (Virdis e Conte per il Lecce).

L'ultima volta che Maradona e Lecce si sono incrociati è stato il 27 gennaio 1991, 2-2 con reti di Incocciati e Careca per gli azzurri, Virdis e Moriero per i giallorossi.