Il Governo ha deciso: ecco la data per "strappare" via la MASCHERINA all'aperto

Domenica 20 Giugno 2021 | Cosimo Carulli | Cronaca

ROMA - Dalla mezzanotte di oggi tutta l'Italia sarà in bianco, finalmente (ad esclusione della sola Val d'Aosta).

L'emergenza contagi da coronavirus con l'avanzare della campagna vaccinale sembra essere alle spalle seppur non sconfitta del tutto a causa delle varianti che preoccupano i governanti del mondo. Ma il rientro alla normalità oramai è inesorabile.

Da lunedì spostamenti concessi in tutto il Paese, una stagione turistica finalmente vicina alla normalità, con il “Green Pass” a portata di mano per chi è vaccinato, è guarito dal virus o ha effettuato tamponi recenti da poter viaggiare e muoversi senza limitazioni.

Tre le date in ballo per “strappare” le mascherine: dal 28 giugno, dunque prestissimo, al 1° luglio o al 5 (deciderà domani la task-force degli scienziati del Comitato Tecnico Scientifico) via anche all'obbligatorietà della mascherina all'aperto.

Obbligatorietà che resterà qualche altra settimana o al massimo sino al termine dell'estate nei luoghi chiusi, dove resta invariato l'obbligo del distanziamento sociale minimo tra le persone.