News

7° TIFOSERIA D'ITALIA. Gli abbonamenti mettono il Lecce con le "grandi", in zona coppe europee. LA CLASSIFICA FINALE

Pochi giorni al via al campionato, campagne abbonamenti agli sgoccioli o già chiuse in tutta Italia





LECCE - Campionato di Serie A al via nel fine settimana e dunque campagne abbonamenti in chiusura in tutte le piazze della massima categoria. Il giusto tempo per un bilancio sul valore dei 19750 abbonati del Lecce che chiude questa estate in zona Europea, in posizione utile per una “virtuale” Conference League.

Scudetto degli abbonamenti all'Inter, con 41mila abbonati. Segue il Milan con 40500. La Roma e l'entusiasmo di una piazza “esplosa” in queste settimane di grandi acquisti si prende il podio con 36mila tessere. Poi la Lazio, molto indietro ma in zona Champions League per gli abbonamenti, a 23600 abbonamenti e con la Curva Nord sempre contro Lotito, un fatto che non ha reso possibile contendere il primato cittadino alla sponda giallorossa del Tevere.

Poco meno di 21mila abbonati per la Fiorentina che batte i rivali storici della Juventus, dietro di poche centinaia di tessere, entrambe in Europa League “virtuale”. Poi come detto il Lecce, 500 abbonamenti dietro alla “Signora”, 7° tifoseria d'Italia al botteghino.

Molto indietro alcune big come Atalanta, Sampdoria e Napoli che sono lontane dai numeri della società giallorossa, come Monza e Cremonese che in due, insieme, arrivano a un terzo circa degli abbonati del Lecce.



Commenti

LA DESIGNAZIONE. ROCCHI non teme le POLEMICHE degli STUPIDI: Lecce-Inter a un arbitro di RUFFANO
FIATO SOSPESO LECCE: il "gioiellino" STREFEZZA è ancora fermo con mezza difesa. Ore decisive per un recupero