News

Dalla Serbia alla Romania. FALCO MANTIENE LA PROMESSA: dopo Lecce soltanto grandissimo calcio. Ora giocherà tra i vampiri della Transilvania

L'ex numero 10 giallorosso dopo essersi allenato col Taranto di Capuano riparte dalla Romania

CLUJ-NAPOCA - Su un centinaio di squadre professionistiche italiane nel mercato di gennaio a cui si è presentato da svincolato per rendersi più facile un rilancio l'ha cercato soltanto il Taranto di Capuano (“l'ho pregato, ma non ha accettato”, ha detto in questi giorni amareggiato il tecnico dei rossoblù).

Alla fine Filippo Falco a 32 anni riparte da Cluj-Napoca, capoluogo della Transilvania, già fuori abbondantemente dalla corsa Scudetto 2023/2024 (recentemente ha perso anche il 2° posto in favore del Rapid Bucarest dell'ex Lecce Vulturar).

Falco era senza squadra da 6 mesi, dopo essere rientrato alla Stella Rossa da fuori rosa dopo il prestito al Cagliari (14 presenze in B, senza mai segnare).

Il suo rilancio nel grande giro del calcio europeo, ora, riparte dalla Romania.

Commenti

LA LEGA SERIE A HA VOTATO: il campionato resta a 20. Votano contro soltanto le "grandi": ecco chi
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE