TUTTI IN PIEDI! Buon compleanno al "RE" della "DIECI". 60 anni per un giallorosso nella storia

Giovedì 1 Aprile 2021 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Per scelta molto presente sull'attualità, difficilmente questa testata si sofferma sul capitolo “compleanni degli ex”, un esercizio rispettabilissimo da parte di tutti, pagine social e testate che con noi convivono questo splendido mondo giallorosso nella rete. Cercheremo di migliorarci col tempo dilungandoci in qualche amarcord in più…

Di sicuro oggi abbiamo scelto di fare una eccezione, e che eccezione.

Oggi spegne 60 candeline tonde tonde Paolo Benedetti e che dire, come facciamo a non parlare di lui?

Pisano, classe 1961, del Lecce è stato tutto: capitano, regista, centrocampista, difensore, libero, “re”, signore, elegante e raffinato, il colpo di testa più forte della storia del Lecce. Una caratteristica sola, ma riduttiva, viste le straordinarie capacità tecniche di questo biondo condottiero delle pagine più belle degli almanacchi giallorossi.

Arriva al Lecce dall'Avellino nell'estate alla vigilia del campionato 1988/1989, resta sino al termine dell'annata 1992/1993. Tre campionati di Serie A con 88 presenze e 10 reti, due campionati di B con 64 presenze e 2 reti, in tutto 152 volte in campionato con la maglia del Lecce con 12 gol, oltre ad altre 20 presenze collezionate in Coppa Italia con una rete nello storico derby provinciale con il Casarano dell'agosto 1991.

Buon compleanno, allora, al “re” di un Lecce indimenticabile, probabilmente il “proprietario” naturale della “dieci”, della maglia più ambita in oltre cento anni di storia. Come lui con quel numero… nessuno mai.