Qui Lecce-Torino: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Domenica 2 Febbraio 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - L'impressione che sia un dentro o fuori è forse una forzatura giornalistica, una esasperazione del momento nero del Lecce, ma chissà, sicuramente è un crocevia incredibile. O il Lecce si mette a fare punti, oppure la Serie A sarà una comparsata (felice) di qualche mese.

E' la 22' del campionato più bello del mondo, è Lecce-Torino. Delicata, di più, delicatissima.

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in diretta e in tempo reale, minuto per minuto, azione dopo azione.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 18).

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Donati; Majer, Deiola, Barak; Saponara; Lapadula, Falco. Allenatore Liverani.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Djidji, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Aina; Verdi, Berenguer; Belotti. Allenatore Mazzarri.

Arbitro: Rocchi di Firenze (Mondin-Mastrodonato, IV Ufficiale Di Martino, VAR Nasca, AVAR Cecconi).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 2' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-TORINO 4-0.

90' - Ci saranno due minuti di "dolce" recupero per il Lecce, segnalati in questo istante.

87' - Ci riprova Edera, diagonale stretto controllato da Vigorito che blocca.

86' - Lecce che sta riscrivendo la storia: mai ha vinto una gara di A con quattro reti di scarto.

84' - Falco fermato in posizione irregolare, lanciato sulla fascia destra. Si alza prontamente la bandierina del secondo assistente di Rocchi.

82' - Calano i ritmi, il Lecce è in controllo pieno.

78' - C'è gloria anche per Paz, che prende il posto di un altro ammonito del Lecce, Majer.

76' - GOL LECCE! Rigore realizzato da Lapadula, calciato alla perfezione, potentissimo, alla destra di Sirigu che finisce dalla parte opposta. Lecce-Torino 4-0.

75' - Calcio di rigore per il Lecce, per un fallo di Bremer ai danni di Shakhov, molto evidente. Solo un piccolo passaggio al VAR per Rocchi che trova rapida conferma. Sarà calcio di rigore.

74' - Ammonito Lapadula, per comportamento antisportivo: anche lui con il braccio prova a beffare l'arbitro Rocchi controllando in area.

73' - Subito Shakhov prova a mettere davanti alla porta con il tacco Falco, ma il tocco delizioso è fuori misura di qualche centimetro.

72' - Cambio nel Lecce: dentro Shakhov per un applauditissimo Saponara, che raccoglie un grande abbraccio di Liverani.

69' - Cambio nel Torino: Mazzarri richiama a sè Rincon, anche per evitargli gialli o altre vicende disciplinari, essendo un calciatore sempre molto agonistico nel suo modo di interpretare il ruolo. Dentro Lyanco. E' evidente che anche l'ex Inter e Napoli sulla panchina del Torino ha tirato i remi in barca: c'è troppo Lecce.

66' - Sinistro di Edera che si perde tra le braccia di Vigorito: il giovane granata prova a suonare la carica ai suoi, davvero allo sbando al cospetto di un Lecce sontuoso.

64' - GOL LECCE! Falco, con un gioiello: parte dritto per dritto, dopo un tocco di Saponara che lo libera intelligentemente. SuperPippo tira via dal cilindro un gioiello con il destro, neanche il suo piede, sotto l'incrocio dei pali di Sirigu. Lecce-Torino 3-0.

63' - Ci prova Berenguer, l'ultimo a cedere dei suoi, cross dalla destra toccato dalla schiena di Petriccione che ammorbidisce il pallone, comodamente tra le braccia di Vigorito.

61' - Angolo Lecce, vicinissimo a calare il tris. Colpo di testa di Lapadula nel cuore dell'area, buona torsione, altrettanto valida risposta di Sirigu che si annulla e tiene a galla i suoi.

59' - Ammonito Aina per un fallo di mano nel cuore del centrocampo che viene considerato un comportamento antisportivo, visto che deliberatamente intercetta un fraseggio del Lecce in zona Falco.

58' - Già un cambio in casa Lecce: esce l'ammonito Deiola, risparmiato dopo quasi un'ora di gioco, dentro Petriccione neopapà di Ginevra. Dentro anche Edera, altro giovane talento granata, per Djidji.

56' - Pallone in profondità che è una meraviglia di Barak che metterebbe Lapadula solo davanti al portiere, se non ci fosse una grandissima chiusura difensiva del "Toro", con una scivolata pulitissima di Djidji che conferma le doti personali in anticipo.

55' - E' arrivato il dato degli spettatori presenti in questa bella serata del "Via del Mare", almeno sin qui... Sono 3184 i paganti che si aggiungono ai 18763 abbonati, spettatori totali 21947.

53' - Contropiede Lecce avviato da Lapadula tutto spostato sulla destra, si affida a Saponara che cerca nuovamente il compagno, trovandolo. Soluzione debole di Lapadula, tra le braccia di Sirigu.

50' - Fa tutto Donati, accentrandosi da sinistra, saltando un paio di avversari, pallone su Barak, cross per il centro a cercare Lapadula, anticipato in uscita da Sirigu.

48' - E' rientrato Belotti, Torino che non ha restituito il pallone al Lecce, ma l'azione comunque sfuma.

47' - Torino con il "brivido" azzurro: Belotti si accascia a centrocampo, si fa male da sè. E' subito soccorso, gioco fermo.

46' - Si riparte, senza cambi.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-TORINO 2-0.

44' - Ci sarà un minuto di recupero, segnalato in questo istante. Rapido consulto al VAR per Rocchi che conferma l'annullamento della rete al Torino.

43' - Lecce che può tirare un sospiro di sollievo: annullata per fuorigioco una rete al Torino, De Silvestri sugli sviluppi di un calcio di punizione di Belotti tocca e cambia la traiettoria davanti a Vigorito, beffandolo, ma è in posizione irregolare.

42' - Altro giallo in casa Lecce, è per Deiola, per un fallo su Berenguer sulla trequarti del Torino in fase di proiezione offensiva.

41' - Gran pallone lavorato a sinistra dal Lecce sul fronte offensivo, cross tagliato per Lapadula che ci arriva di "rapina", ma Sirigu controlla sul tocco ravvicinato, troppo morbido. Iniziativa del "solito" Saponara.

39' - Nuovo tiro dalla bandierina giallorosso, Rispoli riceve in posizione defilata, colpo di testa comodamente tra le braccia di Sirigu.

37' - Torino che ci prova con Bremer, soluzione che mette i brividi, ma non sortisce effetti.

36' - Altro angolo Lecce, ci arriva bene Deiola, libero nel mezzo, di testa spedisce alto, ma sono comunque applausi. Altro assist dettato da Saponara.

33' - Ammonito Majer, fallo su Aina.

32' - Partita ora senza respiro: Berenguer con il destro conclude una grande avanzata del "gallo" Belotti. Pallone che finisce a un palmo dal palo alla sinistra di Vigorito, sul fondo.

31' - Salva tutto Sirigu: pallone nel mezzo, arpionato da Lapadula, grandissima risposta di Sirigu che alza da terra il pallone a un passo dal palo. Servizio straordinario di Saponara, un gran pallone in un fazzoletto.

30' - Ancora angolo Lecce, senza esito, ma bello, ficcante, nel mezzo.

26' - Ci riprova Deiola, questa volta alle stelle.

25' - Gioco che è ripreso, senza sussulti.

23' - Non ce la fa Verdi che lascia il terreno di gioco per Millico, un altro dei giovani di bellissime speranze del Torino.

22' - Gioco fermo per soccorrere Verdi, rimasto a terra dopo essersi poggiato male sul piede d'appoggio, in un'azione confusa del Torino nel cuore dell'area del Lecce, senza esito. Vigorito blocca, poi lascia sfilare sul fondo per soccorrere l'ex Napoli.

20' - GOL LECCE! Barak, subito lui! Riceve nel cuore dell'area un'altra azione di grande respiro del Lecce, da destra verso il centro, sempre con Majer nel motore giallorosso. Assist che non trova Lapadula in mezzo, ma il ceco sì, che tira via un tracciante che "sfonda" Sirigu. Lecce-Torino 2-0.

18' - Ammonito Meité, per un fallo in fase di ripartenza del Lecce su quel "cagnaccio" di Majer, tornato su ottimi livelli.

14' - Altra iniziativa di Barak che "accende" Majer, tiro centrale, toccato in traiettoria da Rincon che chiude bene in raddoppio. Sirigu controlla centrale.

13' - Qualche grattacapo per Vigorito che non fa suo un pallone in uscita, quando sembrava in pieno controllo della situazione. Alla fine in acrobazia ci prova De Silvestri in posizione precaria, alto sulla traversa il tentativo granata.

12' - Primo giallo della gara, è per Nkoulou che entra duro su Falco che si stava proiettando in una ripartenza delle sue dalla trequarti.

11' - GOL LECCE! Sugli sviluppi dell'angolo, rasoterra di Barak ulteriormente allungato da Saponara che è uno schema, perfetto, per l'accorrente Deiola che arriva come un treno. Piatto destro dalla parte opposta, sotto l'incrocio di Sirigu. Lecce-Torino 1-0.

10' - Angolo Lecce, è il primo, conquistato da Rispoli in escursione offensiva.

9' - Calcio di punizione con il destro disegnato da Verdi, alto.

8' - Lecce che ora è costretto a tirare il fiato: punizione dal limite molto centrale e insidiosa per il "Toro", fallo di Saponara, generoso in ripiegamento difensivo.

6' - Ancora Lecce, con Falco pescato in fuorigioco.

3' - Avvio di personalità del Lecce, pur senza opportunità, un paio di manovre di "aggiramento" della difesa granata, con Lapadula a fare da riferimento, ma senza sviluppi concreti.

1' - Liverani ripristina la difesa a quattro, con Calderoni inizialmente in panchina (c'è ancora Donati sulla mancina, con Rispoli sulla destra). In mezzo dietro ci sono Lucioni e Rossettini, malgrado le ultime battute a vuoto di Verona. Deiola fa il play (Petriccione è come annunciato solo in panchina), con Majer e Barak ai lati, mentre Saponara può debuttare dal primo minuto dietro le punte, Lapadula e Falco. Torino con il "gallo" davanti, Belotti, sostenuto dalla velocità e dalla fantasia di Verdi e Berenguer. Centrocampo "tosto", con i muscoli di Meité e soprattutto Rincon.