Il Procuratore di PAZ: "accordo in Bundesliga". E MELUSO neanche lo conosce: il DS si dice irritato

Mercoledì 10 Giugno 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Il calciomercato è già iniziato (CLICCA QUI PER LE DATE UFFICIALI) e c'è già un primo "caso" nel Lecce che deve fare i conti con i "corteggiatori" di Nehuen Paz, 27enne argentino in prestito con diritto di riscatto dal Bologna.

Il suo Procuratore, Juan Carlos Oller, ha svelato l'esistenza di una trattativa in dirittura d'arrivo per il futuro del roccioso centrale difensivo. Una trattativa inesistente, secondo il DS Mauro Meluso, che nelle ultime ore si è detto infastidito di questa voce di mercato e soprattutto all'oscuro dell'esistenza stessa di questo riferimento per il calciatore. Ecco le diverse posizioni.

Paz verso la Bundesliga, parla Oller - "Molto probabilmente il mio assistito passerà a una squadra della Bundesliga. I colloqui sono molto avanzati, il trasferimento avverrà in breve tempo, quando le operazioni torneranno alla normalità anche negli aeroporti".

La posizione di Meluso - "Paz ha un contratto con il Bologna sino al 2022 e ha un diritto di riscatto con noi. Non conosco questo signore, il mio interlocutore è un altro. Il ragazzo è sempre stato professionale, si allena bene, nessuna notizia strana può distrarlo dal suo intento di aiutare il Lecce, ma non mi ha fatto piacere leggere certe cose".