FESTA DEI PATRONI A LECCE, ANCORA RIDOTTA! E' deciso, ecco cosa si fa e cosa no

Martedì 10 Agosto 2021 | Cosimo Carulli | Cronaca

LECCE - Anche quest'anno sarà una edizione dei festeggiamenti dei santi patroni in tono molto minore, a Lecce.

Il Sindaco Salvemini e l'Amministrazione Comunale hanno scelto ancora una volta la linea della prudenza, nelle settimane in cui il contagio da coronavirus sta tornando a fare la voce grossa.

Niente assembramenti, dunque, niente grandi manifestazioni di piazza né eventi.

La festa dei santi Oronzo, Giusto e Fortunato si limiterà all'uscita delle statue dei patroni solo sul sagrato del Duomo, all'allestimento delle luminarie in centro e all'esibizione della banda musicale che accompagna solitamente questi riti.

Niente luna park allo stadio, niente fiera né del bestiame né dei tradizionali ambulanti che riempiono il centro cittadino, nessun altro evento musicale o di ritrovo.

La notte della chiusura dei festeggiamenti, però, sì ai fuochi d'artificio che chiuderanno le feste.