News

CASERTA AVVISA I SUOI: "il Lecce è una corazzata. SEMERARO un grande uomo, ho ricordi splendidi"

Le parole del tecnico dei sanniti a poche ore da questo bellissimo Lecce-Benevento





BENEVENTO - Per Fabio Caserta il Lecce è una “corazzata”.

Così l'ex fantasista giallorosso e attuale tecnico del Benevento ha messo in guardia i suoi e l'ambiente campano alla vigilia di questo Lecce-Benevento delle 15.30 di oggi al “Via del Mare”.

Ecco i temi della vigilia del tecnico delle “streghe”.

Corazzata - “Numeri pazzeschi, primato in classifica: questo Lecce è una corazzata. Vincere nel Salento vorrebbe dire tanto per noi, così come potrebbe significare tanto per loro batterci. Mi aspetto una grande gara, tra squadre forti. Loro sono primi con merito e in casa conosco bene la difficoltà di giocare per tutti nello stadio del Lecce. Nel girone d'andata sono stati i più belli visti contro di noi”.

Ricordi - “Lecce? Città bellissima, piazza con tanto entusiasmo per il calcio, tifosi che sanno tenere la squadra tranquilla la settimana per poi caricarla tanto alla domenica. Ho un grande ricordo del Presidente Semeraro, siamo retrocessi dalla A alla B quell'anno, ma ci teneva tantissimo al suo Lecce. Stiamo parlando di un grande uomo, di altri tempi”.



Commenti

UNDER 17 DA "PAZZI": tiene l'aquila in pugno, poi la super-Lazio rimonta da 2-0 a 2-3
I PRECEDENTI: Lecce e Benevento, una sfida cresciuta negli ultimi decenni. LE STORIE