News

LO STRISCIONE: il ricordo della Curva Nord al minuto 40, come gli anni da una tragedia indelebile

Il ricordo di Ciro e Michele nel cuore di questo Lecce-Bologna

LECCE - Minuto 40, come gli anni che sono passati da quel maledetto 2 dicembre 1983: silenzio, si srotola l'enorme striscione della Curva Nord (FOTO SOPRA).

Così gli Ultrà Lecce hanno voluto ricordare Ciro Pezzella e Michele Lorusso che da lassù hanno “guidato” Falcone all'ultimo assalto nell'area avversaria, alla disperata, nel finale di questo Lecce-Bologna che proprio non poteva finire con una sconfitta a 40 anni dalla più grande tragedia che il calcio leccese ricordi, la morte dei due calciatori della squadra di Fascetti diretti verso la trasferta di Varese.

Prima della gara i parenti di Lorusso e Pezzella hanno ricevuto l'omaggio a bordo campo da parte della società giallorossa (FOTO SOTTO).

Commenti

La VIDEO-SINTESI. In 3 minuti un altro "infarto" al "Via del Mare"
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE