Cronaca

DEGRADO E SQUALLORE: bidello condannato per violenza sessuale, padre-padrone sotto inchiesta, ha violentato le due figlie?

Altre storie di ordinario, purtroppo, degrado ci arrivano dal cuore del Salento

GALATONE - E' stato condannato a 3 anni e 4 mesi di carcere un collaboratore scolastico di un istituto superiore di Galatone, colpevole secondo i giudici della 1° Sezione Penale del Tribunale di Lecce di aver palpeggiato una studentessa, nel 2019.

La giovane sarebbe stata avvicinata e toccata dall'uomo mentre si apprestava ad entrare in un laboratorio didattico insieme al resto della classe. Nell'immediato la ragazzina non raccontò nulla, sino a maturare successivamente la volontà di sporgere denuncia.

I difensori dell'uomo hanno preannunciato appello.

E' finito nei guai, invece, il padre di due ragazzine di appena 14 e 11 anni che secondo le confidenze a una insegnante da parte della più piccola avrebbe più volte costretto le giovanissime a attenzioni sessuali, picchiandole ogni volta si rifiutassero. Il tutto mentre era visibilmente ubriaco.

I fatti, in un paese nell'hinterland di Gallipoli, coinvolgerebbero un ultracinquantenne, destinatario di un avviso di garanzia. Le delicatissime indagini sono in corso.

Commenti

GIUDICE SPORTIVO: pagano tutti, aggressori e aggrediti. MAXI-MULTE per Lecce e Napoli
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE