LECCE, CHE ANSIA! Si fermano BJORKENGREN e CODA: domani la verità. La cercheremo in tempo reale

Giovedì 18 Marzo 2021 | Cosimo Carulli | Allenamento

ROMA - Secondo allenamento romano al Centro Tecnico dell'Acqua Acetosa per il Lecce che nel pomeriggio si è ritrovato agli ordini di Corini con in testa il Frosinone, prossimo avversario di campionato sabato alle 14 allo “Stirpe".

A mettere ansia al tecnico bresciano e non solo ci pensano Bjorkengren e Coda, che hanno dovuto svolgere un allenamento in differenziato con un lavoro personalizzato, non riuscendo a tenere i ritmi del programma del gruppo. Anche Calderoni ha lavorato a parte, mentre sono definitivamente rientrati i problemi fisici di Monterisi, Zuta e Paganini, a disposizione per la trasferta in ciociaria.

Domani la verità sulle condizioni del capocannoniere della B e dello svedese, vera “bilancia" del centrocampo del Lecce, indispensabile elemento di copertura in una squadra altrimenti troppo votata all'attacco.

La rifinitura si terrà in mattinata all'Acqua Acetosa, in ogni caso Coda e Bjorkengren partiranno poi con il gruppo per il ritiro di Frosinone, ma occorrerà capire in quali condizioni e con quanto margine di possibilità per scendere in campo regolarmente.

Una “sfida” anche per la nostra redazione che cercherà di farvi conoscere in tempo reale le condizioni dei due elementi della rosa giallorossa, come era accaduto proprio alla vigilia di Venezia-Lecce con il monitoraggio costante della problematica al polpaccio dello stesso Coda.