RIMBORSO ABBONAMENTO. Liguori spiega: "sarà un voucher. Ecco come va richiesto"

Giovedì 10 Settembre 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Ecco le parole del VicePresidente del Lecce Corrado Liguori sul tema "caldo" e molto richiesto dai lettori dell'eventuale rimborso dell'abbonamento non goduto lo scorso anno per la frazione di campionato che si è disputata a porte chiuse per l'emergenza sanitaria legata al contagio dal coronavirus.

Rimborso abbonamento, come fare: parla Liguori - "Sino ad oggi sono stati davvero in pochi a chiederlo, e per questo ringraziamo l'atto d'amore dei nostri tifosi, ma chi giustamente vorrà avere un rimborso della parte di abbonamento non goduto nella stagione scorsa potrà certamente farlo. Il Lecce è disponibile a concederlo sotto forma di voucher che va richiesto entro il 15 ottobre con una mail alla società. Il voucher comprende un credito utilizzabile pari al costo medio del biglietto del settore dell'abbonamento nelle ultime sei gare casalinghe non disputate, moltiplicato per sei. Questo credito sarà spendibile in biglietteria entro i 18 mesi successivi".