Ospiti

Qui CREMONESE. Parla il DS Giacchetta: "noi penalizzati perché abbiamo i nazionali, il Lecce ha lavorato senza intoppi"

Le parole dell'ex difensore e attuale uomo-mercato dei grigiorossi





CREMONA - Nel cuore di questa settimana che porterà a Lecce-Cremonese di domenica alle 15 parla il DS della Cremonese Simone Giacchetta. L'ex difensore di Taranto, Reggina, Genoa e Torino ha parlato alla stampa rilanciando le quotazioni dei suoi calciatori in vista di questa trasferta nel Salento. Ecco le sue parole.

Verso Lecce-Cremonese, parla Giacchetta - “Avere tanti calciatori partiti in Nazionale è stato un orgoglio, ma in verità è un fattore che ci penalizza. Il Lecce non ha giocatori in Nazionale, ne doveva avere uno, Banda, che si è fatto male prima della partenza ed ha avuto il tempo per recuperare. Solo oggi avremo tutti a Cremona, faranno un paio di allenamenti leggeri e se vorrà Alvini andranno in campo. E' il massimo che possiamo fare con loro in tempi così stretti. Con il Lecce è importante ma non decisiva, tutte le gare sono importanti per il discorso salvezza, ovunque ci sono punti utili. E' chiaro che questa sfida assume valore particolare, può diventare il primo bivio stagionale, ma credo che comunque vada non cambierà i nostri programmi. La Serie A è dura, lo sapevamo, e resta dura con qualunque risultato a Lecce”.



Commenti

CI RISIAMO! Presunte molestie sessuali fermano MANGIA, sospeso da CT a Malta. IN PANCHINA IL LECCESE MAZZOTTA
SCENDE IN CAMPO SOLOLECCE.IT! Non solo partner commerciale del Lecce, ma SPONSOR sulla maglia dell'ambizioso VERNOLE