Entro domani la firma? PUGLIA AGLI ARRESTI DOMICILIARI. Pronta la zona rossa "rafforzata". Ecco cosa cambierebbe

Giovedì 25 Marzo 2021 | Cosimo Carulli | Cronaca

BARI - Tra la serata di oggi e la giornata di domani il Governatore di Puglia Michele Emiliano firmerà l'Ordinanza Regionale che farà della Puglia una zona rossa “rafforzata” per arginare il dilagare del contagio da coronavirus.

La situazione negli ospedali del territorio è fuori controllo, già in queste ore quello di Lecce continua a rimandare indietro decine di ambulanze cariche di malati che si presentano al Pronto Soccorso, non avendo più strutture, medici e spazi per poter affrontare l'ordinaria amministrazione. Tutte le forze sono concentrate sulla lotta al virus.

Nelle intenzioni di Emiliano con la zona rossa “rafforzata" sarà imposta la chiusura di tutte le attività commerciali per domenica 28 marzo, Domenica delle Palme, e per il fine settimana “lungo” di Pasqua e Pasquetta, da sabato 3 al 5 aprile.

Chiusura totale in questi giorni, chiusura anticipata alle 18 o alle 19.30 (ci sono due ipotesi sul campo) negli altri giorni.

Queste chiusure speciali riguarderanno tutte le attività commerciali, anche quelle che per l'ultimo DPCM firmato dal Presidente Draghi possono restare aperte. Sono esclusi solo supermercati e negozi di generi alimentari.

Anche l'asporto sarà ulteriormente ristretto in termini di orari e sarà obbligatorio raggiungere un eventuale punto vendita in auto per evitare assembramenti.

Le seconde case non potranno essere raggiunte se non nello stesso Comune di residenza.