BATTE FORTE IL CUORE: l'asta per Melissa e Federico fa volare le maglie del Lecce in Svizzera e a Foggia

Giovedì 10 Dicembre 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Il cuore enorme dei salentini ha superato ogni ostacolo, passato le frontiere, finito per abbracciare Foggia e addirittura la Svizzera.

Tutto per aiutare Melissa e Federico, due bambini affetti da SMA, una drammatica sigla dietro la quale ci sono migliaia e migliaia di Euro di cure necessarie per aumentare le aspettative di vita di questi due angioletti.

L'asta con le sei maglie di Chievo Verona-Lecce ha raccolto 2045 Euro preziosissimi, il regalo più bello di sei appassionati per il loro Natale e per quello di Melissa e Federico.

La maglietta di Meccariello è finita in Svizzera dove batte forte il cuore giallorosso di un emigrante salentino. Quella di Adjapong, invece, è finita a Foggia, acquistata da un appassionato tifoso giallorosso che ogni anno rinnova il suo abbonamento e il suo legame con il Lecce nonostante i chilometri di distanza. La casacca più cara? Beh, ovviamente quella del capitano che è arrivata a 420 Euro.

Ora ogni maglietta sarà firmata e autografata con dedica ai nuovi "proprietari", direttamente dai calciatori del Lecce.

L'asta è stata voluta dall'associazione "Anna e Walter", con il sostegno, ovviamente, del Lecce che ha donato queste maglie da tre punti.