I PRECEDENTI: l'unica vittoria quella di un Lecce di "EROI". In NOVE e senza paura per prendersi la A

Martedì 16 Marzo 2021 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Il viaggio in Laguna di solito non è una gita di piacere per il Lecce.

In oltre 90 anni di precedenti dal primo incrocio del lontano 1930 solo una volta i giallorossi sono riusciti a ritornare nel Salento con tre punti presi a Venezia. Il resto del bilancio parla di 5 vittorie del Venezia e di 7 pareggi nelle 13 sfide giocate sin qui in Veneto in A, B e C.

L'unico successo del Lecce è del 29 settembre 1996: 1-0 grazie a una autorete propiziata da bomber Palmieri, a 8 minuti dalla fine, al termine di una vera battaglia al “Penzo”, con Lorieri sugli scudi e Lecce prima in dieci e poi addirittura in nove nel finale (espulsi Macellari e Casale). Al termine di quella stagione trionfale il Lecce di Ventura tornò in A direttamente dalla C dove era finito due anni prima, sulla soglia del fallimento al termine dell'era Iurlano.

Da segnalare che negli ultimi quattro confronti diretti si sono ripetuti quattro pareggi: 0-0 nel campionato 1999/2000 di Serie A, 1-1 sempre in A l'anno dopo (Konan per il Lecce), 2-2 il 9 marzo 2003 in B (Chevanton e Konan per i giallorossi) e 1-1 nell'ultima sfida in assoluto tra le due squadre, ancora in B, l'11 febbraio 2019 (Palombi per il Lecce, FOTO SOPRA).