Ospiti

A LECCE PER OSARE. Ecco il Cittadella spregiudicato di Gorini

I granata nel Salento con l'idea di fare lo sgambetto a una formazione di categoria superiore: la probabile formazione





CITTADELLA - Eccolo, il Cittadella di Edoardo Gorini, senza nessuna paura e nessuna voglia di lasciare in Veneto il 4-3-1-2 d'ordinanza per un atteggiamento magari più difensivo. A Lecce l'obiettivo è passare il turno e regalarsi un'altra trasferta da A (a Torino sponda granata o comunque a Palermo, grande piazza appena tornata di “moda”).

Davanti all'ottimo portiere Kastrati andrà la difesa a quattro con Cassandro, Perticone, Visentin e Felicioli (che si gioca una maglia con Donnarumma). Poi Carriero, Danzi e Mastrantonio nel mezzo con Lores Varela alle spalle di Asencio e Beretta (Tounkara farà staffetta con uno dei due).



Commenti

LA PRIMA VIGILIA DI BARONI: "Blin va in difesa per necessità, ma non sono preoccupato per i centrali"
"ASSALTO" AL CITTADELLA per cancellarla dalla lista "nera" e darsi ottimismo: ECCO IL PROBABILE LECCE