News

Il Lecce non dimentica, MAI. Sabato allo stadio la famiglia LOPRIENO: la consegna della mitica maglia numero 5

Parallelamente la società giallorossa sarà al fianco di un'associazione benefica per la lotta alla SLA

LECCE - Il Lecce non dimentica Nicola Loprieno, combattivo difensore giallorosso dal 1974 al 1978, punto di riferimento di tante formazioni imparate a memoria dai nostri genitori, dai nostri nonni, un titolare fisso delle emozioni di un Lecce consegnato alla storia (NELLA FOTO SOPRA LOPRIENO ACCANTO ALL'INDIMENTICABILE LORUSSO).

Loprieno, come vi abbiamo raccontato nel corso degli anni nelle nostre cronache, si è ammalato ed è poi morto di Sclerosi Laterale Amiotrofica nel marzo 2021, dopo una grande sofferenza fisica causata da una malattia ancora drammaticamente senza cure.

Nel ricordo di Loprieno il Lecce patrocinerà le prossime iniziative sociali e benefiche di “ConSLAncio Onlus”, una no-profit che si occupa di migliorare l'assistenza e aiutare la ricerca su questa terribile malattia neurodegenerativa che danneggia i motoneuroni sino a distruggere ogni vitalità del corpo.

In occasione di Lecce-Milan al “Via del Mare” il Lecce ospiterà anche una delegazione dell'associazione, di cui fa parte la vedova di Loprieno, Lalla Desiderato, e i figli dell'ex giallorosso a cui il Presidente Sticchi Damiani donerà la maglia numero 5 del Lecce con il nome di Loprieno sulle spalle.

Commenti

GIOVANILI: il bilancio dell'ultimo turno, i sorrisi dell'UNDER 17 e dell'UNDER 16
PONGRACIC SCUOTE IL LECCE: "più concentrati e cattivi per fermare il Milan"

Ultime News