MANCOSU, AFFARE DI FAMIGLIA: "verso una cena pagata... E' stato bello affrontare Matteo"

Lunedì 9 Novembre 2020 | Marco Errico | News

CHIAVARI - Con due assist e un gol Marco Mancosu è stato il grande protagonista del successo del Lecce in casa dell'Entella, oltre che il vincitore per distacco ampio del derby in famiglia con il fratello Matteo.

Ecco le parole del capitano del Lecce a fine gara (FOTO SOPRA NELL'ABBRACCIO PREPARTITA AL FRATELLO MATTEO).

Cena pagata più vicina - "Dopo il fischio finale ci siamo anche scambiati la maglia, è stato un bel gesto. Abbiamo scommesso: chi avrà segnato di più a fine campionato avrà una cena pagata. Scherzi a parte sono contento per questa vittoria, ma non abbiamo fatto ancora niente. Abbiamo solo dimostrato di esserci, di essere forti: dobbiamo proseguire per aumentare la nostra consapevolezza".

Prime giornate alle spalle - "Avevamo qualche difficoltà all'inizio, il cambio del tecnico, qualche modifica al modulo, tanti ragazzi stranieri. Alla ripresa del campionato avremo la Reggiana che è un altro cliente insidioso, ma dobbiamo entrare nell'ottica che tutte le partite sono difficili quando sei il Lecce, spesso troveremo avversari chiusi che ci concederanno pochissimo".