Su SoloLecce.it STICCHI DAMIANI AI TIFOSI: "scalato l'Everest, ora restiamo calmi e uniti. Questo è diventato un gruppo vero"

Sabato 3 Aprile 2021 | Marco Errico | News

LECCE - Altra prestazione da incorniciare per il Lecce, ma guai a pensare che il cammino sia in discesa.

E' l'ammonimento del Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani che ai nostri taccuini ha riservato anche alcune considerazioni importanti sull'evoluzione della stagione del Lecce, diventato un gruppo “vero" con il tempo. Ecco le sue parole.

Partita perfetta - “E' stata la gara perfetta, ho avuto questa sensazione per diversi motivi. Giocavamo contro una squadra forte che aveva quasi i nostri stessi punti e che non prendeva un gol da tantissime partite. Vincere in maniera così netta, senza subire praticamente mai gli avversari, è stato davvero un bel segnale”.

Classifica - “Ci sorride, abbiamo quattro punti sulle terze, ma sarebbe un errore madornale pensare che il cammino sia in discesa. Abbiamo scalato l'Everest per recuperare in classifica, ma la strada resta in salita perchè ci aspettano ancora sette partite molto impegnative, con un calendario tutt'altro che semplice. Dovremo mantenere l'impegno, lo spirito di sacrificio e l'abnegazione dimostrati in questo periodo. I ragazzi sono ben disposti, ieri sera la squadra è rimasta insieme anche dopo la partita ed è andata in ritiro per iniziare a concentrarsi sul Pisa”.

Tra riscatto e consolidamento in classifica - “Tra due giorni ritroveremo il Pisa, dopo la bruciante sconfitta dell'andata. Ma questa volta sarà un altro Lecce, rispetto a quella partita sono cambiate tante cose. Oltre al mercato di gennaio che sicuramente ci ha dato qualcosa in più adesso la squadra ha trovato la sua quadratura anche grazie al lavoro di Corini. Non ho mai dubitato della qualità di questo organico, ora è stato trovato un equilibrio anche tattico. Ma soprattutto voglio dire che adesso i ragazzi sono un gruppo vero, compatto, come non lo era sino a qualche mese fa".