SFUMA IL CALCIO PER TUTTI: niente partite in chiaro, MEDIASET invia una diffida legale

Sabato 13 Giugno 2020 | Cosimo Carulli | News

MILANO - Il gruppo Mediaset si mette di traverso dinanzi all'ipotesi di offrire due giornate di camponato in chiaro a tutti gli italiani.

Dopo l'accordo tra il Ministro dello Sport e i vertici di Sky (CLICCA QUI PER LEGGERE) il gruppo editoriale della famiglia Berlusconi ha inviato una lettera di diffida alla Lega Calcio in cui si chiede di vietare immediatamente alla concessionaria dei diritti tv del calcio italiano di trasmettere in chiaro qualunque partita.

Mediaset reclama un eventuale bando di gara anche per i diritti in chiaro, partendo dal presupposto che al momento nessuno detiene questi diritti e dunque non sono proprietà nè di Sky nè di alcun altro gruppo editoriale (FOTO SOPRA L'AMMINISTRATORE DELEGATO DI MEDIASET PIERSILVIO BERLUSCONI).

Difficile a questo punto prevedere il prossimo colpo di scena di questa intricata vicenda.