News

LIGUORI, IL RAMMARICO E LA SPERANZA: "dovevamo chiuderla. Ora una vittoria per dare peso a questi pareggi"

Le parole del VicePresidente del Lecce, che ha voluto commentare il pari giallorosso a Verona

LECCE - Dopo il pari di Verona ha parlato attraverso i canali social il VicePresidente giallorosso Corrado Liguori che dopo la trasferta veneta ha interpretato a nome della società il sentimento comune tra i soci al vertice della compagine giallorossa. Ecco le sue parole.

Dopo il pari di Verona, parla Liguori - “Pareggio sostanzialmente giusto, frutto di un 1° tempo importante, a parte il gol subito, e di un 2° dove pur passando in vantaggio obiettivamente abbiamo sofferto tanto. Resta il rammarico per non averla chiusa questa partita, si poteva e si doveva, ma spesso paghiamo dazio alla nostra gioventù. Se guardo alle prime 13 gare di questo campionato mi porto a casa una grande solidità negli scontri diretti, mai sbagliati, e le sconfitte immeritate con Juventus, Torino e Roma, la sconfitta con il Napoli dove siamo rimasti dentro la gara 80 minuti, le vittorie e i pareggi in cui dunque abbiamo fatto punti. Un percorso equilibrato, al quale manca ora una bella vittoria per dare valore a questi ultimi pareggi. Sono molto fiducioso. Grazie di cuore ai tifosi presenti a Verona, il nostro grande valore aggiunto: ci hanno fatto sentire in casa”.

Commenti

Un fumogeno, un'altra ammenda: ancora multe per il Lecce, punito anche a Verona
MONDO CURVE. Umorismo "nero". Gli ultrà del CELTIC: sfottò ai laziali mimando la fine di MUSSOLINI A PIAZZALE LORETO

Ultime News