News

"INVASIONE" GIALLOROSSA: "Olimpico" spettacolo, tifosi del Lecce oltre ogni previsione. LE CIFRE

Sarà uno stadio tutto esaurito e tutto giallorosso, quello che domenica sera accoglierà Roma e Lecce





LECCE - Un Roma-Lecce da impazzire.

Sono già 2750 i tifosi del Lecce che hanno acquistato il tagliando del settore Ospiti dello stadio “Olimpico” in vista della sfida di domenica sera alle 20.45 tra la Roma di Mourinho e il Lecce di Baroni.

Un dato fantastico, destinato a crescere nelle prossime ore sino al “rischio” concreto di vedere oltre 3mila tifosi giallorossi al seguito del Lecce in una domenica sera che comporta anche delle problematiche logistiche e di rientro per i lavoratori del giorno dopo.

Tutte questioni evidentemente ampiamente superabili per il tifo giallorosso che tornerà da protagonista in uno stadio che tantissime volte ha ospitato trasferte oceaniche della tifoseria salentina.

I biglietti sono ancora in vendita, solo fisicamente nel Salento, senza possibilità di acquisto on line, nei punti vendita “VivaTicket” di Lecce, Brindisi e Taranto.

Una decisione sofferta, questa, ma necessaria secondo il Lecce a evitare fenomeni di acquisto dei biglietti da parte dei tifosi della Roma che in regime di vendita libera on line si sarebbero accaparrati anche i tagliandi dei tifosi del Lecce (a Roma la prevendita è chiusa da oltre una settimana, lo stadio è esaurito), lasciando la tifoseria giallorossa senza biglietti.

Per i fuori sede o i tifosi del Lecce residenti nel Lazio o nelle altre regioni d'Italia che avrebbero voluto seguire la squadra a Roma l'unica opportunità è mettersi in contatto diretto con tifosi che partono dal Salento per acquistare a distanza il biglietto e farselo consegnare nel pre-partita allo stadio, con annunci sui social o meglio contattando persone di fiducia, parenti o conoscenti tifosi che sono certi di essere domenica a Roma.



Commenti

GOL DI DUMFRIES, scatta l'ESULTANZA nel settore leccese: l'aggressione costa 3 ANNI DI DASPO
VERNOLE COL "BOTTO"! La partenza è con 3 punti d'oro. VITTORIA DI RIGORE con il Ruffano e tanti sorrisi