News

1° CATEGORIA: è un VERNOLE "TERRIBILE"! Si regala la storia coi Quarti di Finale di Coppa Italia, in campionato è dietro le "grandi"

Ecco il punto della stagione della matricola che sta sorprendendo tutti al rientro nel calcio che conta in Puglia

LECCE - E' un Vernole formato imprese, quello che si è regalato grandissime soddisfazioni in questo ultimo scorcio di stagione, che vi raccontiamo qui tutto d'un fiato.

Granata corsari in campionato sul campo della Virtus Lecce: 1-2 il finale con marcature di Degiorgi e Moro (rigore), in mezzo un rigore parato dal portiere Pino e nel finale in mischia il 2-1 finale dei leccesi, mai domi nonostante l'ultimo posto in classifica.

Classifica che adesso sorride alla matricola terribile della 1° Categoria pugliese, 4° dietro le “grandi” del campionato in una graduatoria che mette felicità: Cursi 40, Galatone 37, Galatina 35, tre corazzate assolute, poi il Vernole, la prima delle squadre “normali” del campionato, con 29 punti davvero frutto di un cammino straordinario dei ragazzi di mister Greco che paradossalmente, come il Lecce in A, possono avere solo dei rimpianti per qualche punto buttato via che l'avrebbe incredibilmente proiettata in zona promozione.

Ma è in Coppa Italia che si è realizzato il “miracolo” granata, con il trionfo 3-0 sulla “Fabrizio Miccoli San Donato di Lecce” che consente nel ritorno di rimontare il 3-1 dell'andata e superare anche gli Ottavi di Finale della competizione tricolore.

Di Mastria, Degiorgi e Delle Site i tre gol che portano per la prima volta la città di Vernole tra le 8 squadre finaliste della Coppa Italia pugliese di categoria.

Complice la sosta di campionato sono già andati in scena i Quarti di Finale, dove all'andata il Vernole si è arreso 1-0 a Galatina, contro una squadra, quella bianconera, costruita praticamente per essere competitiva anche due categorie più in alto dell'attuale… Appuntamento alla gara di ritorno!

Commenti

HJULMAND, BLIN, CEESAY: TRIS SERVITO, LECCE! Rientrano 3 pedine fondamentali. Le loro condizioni
"Vesuvio lavali col fuoco", "E' morto Maradona, è morto Maradona": GIUDICE SPORTIVO SHOCK, tutto questo vale meno di un petardo

Ultime News