Qui Lecce-Reggina: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Venerdì 7 Maggio 2021 | Cosimo Carulli | News

LECCE - L'ultima stazione casalinga di un cammino che poteva essere trionfale ma è diventato “Via Crucis”.

Dopo tre sconfitte maturate negli ultimi quattro turni il Lecce ci riprova, tenta il “salto” sull'ultimo vagone utile per rincorrere la promozione diretta.

E' la 37' di Serie B, è Lecce-Reggina, buon pomeriggio dallo stadio “Via del Mare".

SoloLecce.it come sempre seguirà questo appuntamento dei giallorossi in diretta, minuto per minuto, con l'orecchio teso alla nostra radiolina “virtuale”, per farvi conoscere tutti gli aggiornamenti di Cosenza-Monza, Cremonese-Pescara e Venezia-Pordenone, che si giocano come tutto il programma della B in contemporanea con questo impegno dei salentini.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 14).

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Meccariello, Zuta; Majer, Hjulmand, Bjorkengren; Mancosu; Coda, Stepinski. Allenatore Corini.

Reggina (4-4-2): Nicolas; Loiacono, Stavropoulos, Delprato, Liotti; Bellomo, Crisetig, Crimi, Rivas; Montalto, Edera. Allenatore Baroni.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata (Carbone-Zingarelli, IV Ufficiale Massimi).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE AL “VIA DEL MARE”, LECCE-REGGINA 2-2.

90' + 3' - Traversone di Gallo per la testa di Coda, conclusione alta. Probabilmente la stagione regolare casalinga del Lecce finisce su questa azione.

90' + 2' - Raddoppio della Salernitana sull'Empoli e 3-0 del Monza a Cosenza. E' davvero finita in tutti i sensi.

90' + 1' - Calcio d'angolo per la Reggina, sprecato.

90' - Calcio di punizione di Mancosu alto sulla traversa. Conclusione con il destro imprecisa del capitano del Lecce.

89' - Ci saranno quattro minuti di recupero, segnalati in questo istante.

88' - Ci prova Yalcin, con una conclusione debole e “masticata”, inguardabile, su assist di Henderson che poi lo manda a quel paese per il tiro poco felice…

87' - Coda raccoglie una respinta di Stavropoulos ma sulla conclusione trova Nicolas, pronto in due tempi.

86' - Lecce che batte male un altro angolo, con Henderson che serve Meccariello nel cuore dell'area, colpo di testa fuori dallo specchio.

84' - Mancosu è senza energie: perde un altro pallone male, Menez si butta dentro come uno squalo, diagonale fuori di pochissimo.

83' - Fuori Maggio, dentro Yalcin nel Lecce.

82' - Dopo tanti assist Okwonkwo si mette in proprio, conclusione rasoterra dai venti metri, Gabriel blocca.

81' - Angolo sprecato dalla Reggina sugli sviluppi.

80' - Lucioni salva di testa in angolo in chiusura su Denis, servito ottimamente da Okwonkwo.

78' - Bordata da fuori di Liotti, sul fondo.

77' - Lecce alla deriva: Cosenza-Monza 0-2, anche vincere non conta nulla in questa fase, giallorossi condannati al quarto posto.

76' - Dentro Nikolov nel Lecce, fuori Bjorkengren.

71' - A Cosenza Monza in vantaggio, anche vincendo il Lecce in questo momento sarebbe comunque quarto anche vincendo questo incontro.

70' - Cambio doppio nel Lecce, durante il “cooling break”: dentro Rodriguez Delgado e Henderson, fuori Stepinski e Majer.

69' - Menez mette un pallone incredibile per Denis che davanti al portiere trova la chiusura di Hjulmand, rientrato proprio in questi istanti, che praticamente di faccia respinge l'ultima conclusione diretta verso la porta di Gabriel.

68' - Coda al volo, bella conclusione disturbata dalla chiusura di Stavropoulos.

67' - Lecce momentaneamente in dieci: Hjulmand perde sangue dal naso, si fa “tamponare” in questi istanti.

66' - Angolo buttato via anche dalla Reggina, dopo una uscita di Gabriel con i pugni che aveva mandato sul fondo una iniziativa di Okwonkwo, l'ennesima.

65' - A Cremona Cremonese-Pescara 3-0.

64' - Punizione buttata via da Mancosu che scivola in corsa e tocca due volte il pallone, compiendo una irregolarità. Inutile la parata di Nicolas perchè ci sarà punizione per la Reggina sul punto in cui Mancosu ha sprecato questa opportunità.

63' - Ammonito Loiacono per un fallo al limite dell'area. Punizione interessante per il Lecce.

61' - Nicolas in uscita dice di no a Maggio che si infila in area su assist di Stepinski. Grande tempismo del portiere che trova il momento giusto per l'anticipo, completamente regolare.

59' - Bianchi in posizione di ala destra, tiro-cross che coglie di sorpresa Gabriel fuori dai pali. Il portiere brasiliano è immobile e spera, alla fine il pallone sfila di pochissimo sul fondo.

58' - Finisce la superiorità numerica del Lecce: Baroni lancia i big, Denis e Menez, con Lakicevic, fuori Montalto, Bellomo e Crisetig.

55' - Cremonese-Pescara 2-0, grigiorossi che raccolgono tre punti inutili, Pescara in C.

54' - Anche Montalto va ko. Reggina in dieci in questo momento, ci sarà spazio per l'ultimo cambio degli amaranto, probabilmente.

53' - Coda e Meccariello si contrastano su punizione di Maggio per il centro. La punta e il difensore del Lecce non riescono ad indirizzare in porta.

52' - Squadre che hanno iniziato in maniera molto blanda questa ripresa.

48' - Maggio direttamente in Curva Nord sugli sviluppi di un angolo conquistato dai giallorossi dopo una prodigiosa chiusura difensiva di Liotti.

47' - Lecce che va in porta con Coda, ma l'azione è viziata da un fuorigioco. Rete annullata.

46' - Dentro Gallo per Zuta in questa ripresa: primo cambio di Corini che non spreca slot, utilizzando quello gratuito di inizio secondo tempo. Reggina rimasta con una sola “finestra” per l'ultimo cambio o maxi-cambio contemporaneo.

45' + 5' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-REGGINA 2-2.

45' + 4' - Mancosu con il mancino, al termine di una buona penetrazione in area. Si distende e para Nicolas. Sugli sviluppi il Lecce conquista e spreca anche un angolo, battuto velocemente ma senza arrivare al tiro.

45' + 3' - Bellomo ci prova anche con la soluzione a “giro” dal limite dell'area, al termine di una nuova iniziativa di Okwonkwo, con il Lecce che non la vede mai dietro. Pallone sul fondo.

45' + 2' - Finali su tutti i campi per i primi tempi della B.

45' + 1' - Mancosu ispira, Coda controlla e cerca il tiro con il sinistro, respinto dalla “muraglia” umana della difesa granata.

45' - Ci saranno cinque minuti di recupero, segnalati in questo istante.

44' - Un Lecce raccapricciante dietro lascia una prateria alla Reggina: Okwonkwo “vola” tre contro tre, assist perfetto da destra al centro dell'area per Bellomo che davanti alla porta vuota in scivolata alza sulla traversa. Giallorossi graziati.

42' - Gabriel salva il Lecce: Okwonkwo riceve da Bellomo e conclude bene sul primo palo, ci arriva il portiere brasiliano del Lecce.

41' - Si alza la “temperatura” tra i contendenti: la Reggina non si ferma dopo un duello Lucioni-Cristetig, avanza e ci prova, poi Majer allontana. Nasce qualche polemica, richiamato anche Corini che in panchina eccede nelle sue manifestazioni di dissenso verso l'arbitro.

40' - Angolo senza esito, sugli sviluppi della ripartenza del Lecce ammonito Crimi, dopo un contatto con Coda.

39' - Il Lecce rischia la “frittata”: Gabriel allontana un pallone per anticipare Montalto ma colpisce in pieno Lucioni che mette sul fondo per qualche metro… Angolo Reggina.

37' - Del Pinto conclude dalla distanza, Meccariello è in traiettoria, ci arriva con la gamba.

35' - Cambio, già il secondo per gli amaranto: fuori Rivas, ex “canterano” dell'Inter, dentro Bianchi.

34' - Non ce la fa neanche Rivas: gioco fermo, anche l'esterno di centrocampo della Reggina si accascia e non sembra in grado di continuare.

33' - Pessime notizie da Salerno, dove i granata sono in vantaggio sull'Empoli: Salernitana-Empoli 1-0.

33' - Cambia il punteggio a Cremona: Cremonese-Pescara 1-0. La Salernitana all'ultimo turno a questo punto sarà ospite di un Pescara già retrocesso.

31' - Bella trama ospite: Crimi riceve in piena area e cerca il servizio per linee orizzontali verso Okwonkwo, che non ci arriva al limite dell'area.

30' - Difesa del Lecce in tilt: Bellomo confeziona l'ennesimo assist su Montalto che in diagonale impegna Gabriel che questa volta la tiene.

29' - Coda con il destro, tiro al volo sugli sviluppi dell'angolo, respinge Nicolas.

28' - Angolo per il Lecce che prova subito a reagire nuovamente.

27' - GOL REGGINA! Montalto mette la sua firma: Gabriel respinge un tiro di Okwonkwo, devastante dritto per dritto in avanzata. Sulla respinta del portiere del Lecce si avventa Montalto che ribadisce in porta più lesto di tutti. Lecce-Reggina 2-2.

25' - Giallorossi in avanti: calcio di punizione dal vertice dell'area di destra, pallone messo nel mezzo da Mancosu per la testa di Meccariello che alza sopra la traversa.

24' - Si riparte al “Via del Mare”.

23' - “Cooling break” al “Via del Mare”: temperatura al di sopra dei 25°, calciatori che iniziano a soffrire. Prima sosta per refrigerarsi.

22' - La Reggina resta molto ma molto “viva”: imbucata per vie centrali, Meccariello non ci arriva, ci arriva Gabriel che anticipa bene Montalto.

21' - Ancora Bellomo dalle sue parti, cross che Zuta raccoglie anticipando Rivas.

20' - Cari lettori, se non leggete novità dagli altri campi non abbiamo dimenticato… Semplicemente meglio così…

17' - Maggio libera l'area giallorossa, sulla prima iniziativa di Okwonkwo, tutta in velocità, come nelle corde del nuovo entrato.

16' - GOL LECCE! Ancora Stepinski, in scivolata, su corta respinta del portiere Nicolas. Grandissima iniziativa di Coda che con il suo strapotere fisico da sinistra al limite dell'area si accentra e penetra, conclusione respinta dal portiere, il primo ad arrivare è il polacco per la sua doppietta. Lecce-Reggina 2-1.

15' - GOL LECCE! Capolavoro Mancosu: avanzata del capitano sulla trequarti, colpo sotto, “scavetto” per mettere il pallone dritto per dritto sulla testa di Stepinski che indirizza all'angolino alla destra del portiere. Lecce-Reggina 1-1.

13' - Dentro Okwonkwo, fuori Edera.

11' - Nulla da fare per Edera: l'ex giovanili del Torino uscirà in barella. Il gioco è ancora fermo.

10' - Gioco fermo: problema fisico al ginocchio che ci sembra importante per Edera.

9' - Illusione del pari per il Lecce: dall'angolo di Mancosu Coda controlla e si aggiusta il pallone, tiro sul primo palo che finisce sull'esterno della rete, scuotendola. Davvero vicinissimi al pari i giallorossi.

8' - Maggio si guadagna un angolo: altra “puntata” del duello con Liotti che tocca sul fondo.

7' - GOL REGGINA! La solita dormita difensiva del Lecce: cross dalla trequarti di sinistra della Reggina, molta libertà per Bellomo e cross sul mancino di Edera che in piena area ha tutta la libertà per concludere in porta. Lecce-Reggina 0-1.

6' - Lecce vicino al bersaglio: Bjorkengren e Mancosu dialogano, profondità cercata per Coda, troppo lunga, anche in questo caso arriva prima il portiere Nicolas.

5' - Avvio abbastanza veloce delle due squadre, si gioca su buoni ritmi.

3' - Qualche flebile protesta giallorossa: Liotti “stringe” troppo la diagonale chiudendo su Maggio in azione a destra. Siamo in piena area, l'ex Napoli finisce giù, ma non polemizza con l'arbitro.

2' - Subito Reggina: Liotti prova la profondità a scavalcare la difesa giallorossa, in direzione Montalto. Prima uscita di Gabriel che blocca a terra sicuro in anticipo sull'avversario.

1' - Lecce con Zuta dall'inizio, come preannunciato da SoloLecce.it, e con l'accantonamento di Gallo sulla mancina difensiva, ma anche con Stepinski chiamato all'ennesima nuova occasione in avanti con Coda come partner d'attacco. Resta fuori Rodriguez Delgado. Grande rientro anche nel ruolo di trequartista, dove si rivede il capitano Mancosu proprio al culmine della sua settimana “speciale". Anche Henderson si accomoda in panchina. Baroni, probabilmente il miglior difensore centrale della storia giallorossa, consegnato alla “leggenda” come tutti gli uomini di Mazzone, ci prova con un 4-4-2 lineare, con Edera accanto a Montalto e Crisetig e Crimi in fase di impostazione.