Cronaca

ULTIM'ORA. CLAMOROSO SVILUPPO: l'incubo delle molestie, la 21enne francese si è suicidata per vergogna?

Le indagini delle forze dell'ordine orientate su alcune confidenze della studentessa "Erasmus"





LECCE - C'è un clamoroso sviluppo d'indagine nell'inchiesta avviata dalle forze dell'ordine dopo il rinvenimento del cadavere di una 21enne studentessa francese, trovata morta nella notte tra domenica e lunedì nella sua casa di Via Pappacoda, al quartiere San Pio.

Secondo le prime testimonianze delle amiche salentine e delle compagne di corso di laurea più intime della giovane la ragazza transalpina avrebbe confidato negli ultimi giorni di aver subito delle molestie sessuali da parte di un coetaneo leccese.

La ragazza appariva molto turbata per questo episodio e si sarebbe lasciata andare a uno sfogo drammatico in un biglietto per i suoi genitori in Francia, rivelando la vergogna per le “attenzioni” sessuali ricevute contro la sua volontà.

Le delicatissime indagini vanno avanti e passeranno anche al vaglio di pc, tablet e strumenti informatici della ragazza, per raccogliere ulteriori informazioni.



Commenti

SANSONE PASSA ALL'INCASSO: "vinta una cena con Piccoli, sarà felice di avere un debito"
FELICITA' STICCHI DAMIANI: "ho visto un segnale bellissimo. Vi spiego quale"